Finisce 2 a 2 con il derby con il Cjarlins Muzane. Ottima la prestazione dei ragazzi di Piasentin

Finisce 2 a 2 il derby friulano tra Manzanese e Cjarlins Muzane, valido per la terza giornata del campionato Juniores nazionale. In attesa del big match di domani tra la squadra di Vecchiato e quella di Bertino, quest’oggi, tra le due formazioni U19, è andata in scena una partita molto combattuta e che ha regalato emozioni a non finire.

A passare in vantaggio, dopo appena tre minuti, in maniera un po’ fortunosa, sono i padroni di casa. Cross dalla sinistra, Miani respinge, il pallone sbatte addosso a Miolo ed entra in rete. I ragazzi di Piasentin non si abbattono ed anzi alzano i ritmi in cerca del pareggio.

La Manzanese cresce e trova meritatamente il gol dell’1 a 1 al 22′ su rigore. Fallo di mano ineccepibile, con Viotto che trasforma dagli undici metri. ll pallino del gioco è sempre nelle mani degli orange, che però non trovano il vantaggio nonostante alcune buone occasioni.

Il secondo tempo si apre con il gol del 2 a 1. L’arbitro, al 4′ della ripresa concede un altro rigore, sempre per fallo di mano, alla Manzanese. Ancora Viotto impeccabile dal dischetto.

Orange in pieno controllo del match, con il Cjarlins Muzane che non riesce quasi mai a rendersi pericoloso. Al 93′, però, arriva la beffa. Tavagnacco contrasta un avversario fuori dall’area, l’intervento è chiaramente su pallone ma l’arbitro fischia un calcio di punizione. Resente calcia, pallone che passa nella mischia, e si infila sul palo del portiere per il definitivo 2 a 2.

La Manzanese torna dalla trasferta con tanta amarezza per i due punti persi nel finale ma anche e soprattutto con la consapevolezza di essere una squadra di qualità, in grado mettere in difficoltà qualsiasi avversario. Bicchiere, allora, mezzo pieno. La strada intrapresa è quella giusta.

Default image
Stefano Pontoni