Manzanese, la vittoria sfugge nel finale!

Finalmente il sole al “Giuseppe Morigi” di Manzano, ed una bella aria di derby per la prima assoluta in serie D tra la Manzanese ed il Cjarlins Muzane.

Parte subito forte la formazione di casa della Manzanese che già al 2’ si fa pericolosa con il colpo di testa di Nicoloso servito da Moras, blocca Moro senza patemi. Manzanese vicinissima al gol al 5’ con una azione personale di Nicoloso sulla destra, si accentra e scarica un sinistro rasoterra che esce a fil di palo. Manzanese ancora pericolosissima al 15’ con Fyda, servito sottoporta da Moras, miracolo del portiere Moro che devia in angolo. Si fa vedere il Cjarlins al 16’ con un colpo di testa di Santi quasi dal limite dell’area, non ha problemi Calligaro a controllare la traiettoria e ad alzare la palla sopra la traversa. Azione interessante della Manzanese al 21’ sugli sviluppi di una punizione battuta da Moras, Duca di testa la mette al centro per Bevilacqua che non riesce ad impattare con forza in area piccola. Al 22’ il meritato vantaggio manzanese con Fyda, raccoglie un sontuoso assist di Capellari per vie centrali, entra in area ed infila Moro in uscita. Al 30’ Moras lancia Cecchini sulla sinistra, raggiunge il fondo e prova il tiro ben controllato da Moro. 

La partita è molto bella, senza pause, ricca di spunti tecnici di rilievo, dominata in questa fase dalla formazione di casa della Manzanese che chiude costantemente nella propria metà campo la formazione ospite del Cjarlins Muzane. Manzanese vicinissima al raddoppio al 35’ quando Casella lancia Nicoloso sulla sinistra, prova il tiro sul primo palo ma Moro devia in angolo. Ancora il portiere ospite Moro protagonista al 41’, bravo a respingere in qualche modo il fendente di Capellari servito sulla fascia sinistra da Moras. Nel finale di tempo punizione pericolosa in favore del Cjarlins dal limite, il tiro di Kabine trova la barriera ed il tempo si chiude qui, con il vantaggio di misura della Manzanese, piuttosto stretto per il gioco proposto.

La seconda frazione di gioco vede un Cjarlins Muzane decisamente più volitivo ed intraprendente, subito pericoloso al 3’ con un tiro dal limite di Buratto che incoccia i piedi di un compagno più avanzato. Buon assist di Kabine al 4’ che pesca a centro area Santi, sonclusione in tuffo di testa e palla sul fondo. Al 6’ Cjarlins vicino al pareggio con un secco fendente di Bertoli dai 20 metri, trova il palo esterno perdendosi poi sul fondo. 

Risponde bene la Manzanese dopo la sfuriata iniziale del Cjarlins ed al 10’ si fa pericolosa con una azione personale di Moras sulla sinistra, si accentra e tira, sicuro Moro nella parata. Filtrante pericoloso di Capellari dalla sinistra all’11’, ancora Moras pericoloso da sinistra al 12’ ma non riesce a concludere con forza. Conclude sul fondo una interessante azione personale sulla destra Nicoloso al 13’. Manzanese vicina al raddoppio al 15’ con la doppia conclusione di Nicoloso e Moras, bravissimo il portiere ospite Moro a respingere.

Dopo una fase di equilibrio Il Cjarlins Muzane trova il pareggio al 26’ con il neo entrato De Agostini lesto a risolvere una mischia in area manzanese, non trascorre nemmeno un minuto che viene fischiato un calcio di rigore in favore della Manzanese per il netto atterramento di Nchama, realizza Moras al 28’ riportando in vantaggio la formazione di casa. Il Cjarlins si riporta in avanti con forza chiudendo la Manzanese nella propria metà campo e si fa pericolosa al 43’ con Bussi sul secondo palo, servito da Ndoj, in controtempo non riesce a concludere con forza e precisione. Al 3’ di recupero ci prova con una conclusione dal limite di Tonelli, non riesce a dare forza al tiro e Calligaro controlla agevolmente. Sembra quasi fatta per la Manzanese ma al 5’ di recupero, sulla punizione di Tonizzo dai 30 metri, una spizzicata di testa di Bussi trova la via della rete per il pareggio finale.

Il pareggio subito nel finale lascia un po’ l’amaro in bocca tra le file manzanesi, ma anche l’orgoglio per la prestazione della squadra che avrebbe indubbiamente meritato la vittoria. L’applauso finale della tribuna ha salutato le due formazioni, è stato comunque un bel derby, abbiamo potuto salutare tanti amici, ci auguriamo di poter presto ritornare a riempire gli spalti del “Giuseppe Morigi” … ed allora sarà festa…al di là del risultato!

SERIE D – GIRONE C – 6° giornata – domenica 25 ottobre 2020 – ore 14.30

MANZANESE – CJARLINS MUZANE:  2 – 2
Gol: Fyda (M) al 22’ pt – De Agostini (C) al 26’ st – Moras (M) Rig. al 28’ st – Bussi (C) al 50’ st. 

MANZANESE: Calligaro, Cecchini, Calcagnotto, Bevilacqua, Duca, Capellari, Casella (Nastri dal 25’ st), Nchama (Bradaschia dal 46’ st), Moras, Fyda, Nicoloso (Zupperdoni dal 32’ st).

A disposizione: Da Re, Cestari, Piani, Hadzic, Michelutto, Delle Case.

All. Vecchiato Roberto

CJARLINS MUZANE: Moro, Zuliani, Ruffo (Bertoli dal 1’ st), Buratto (De Agostini dal 22’ st), Santi (Tonelli dal 9’ st), Kabine, Tonizzo, Ndoj, Longato (Pignat dal 26’ st), Bussi, Mantovani (Pez dal 22’ st).

 A disposizione: Fantoni, Spetic, Pucci, Ciciarevic

All. Bertino Patrick

Direttore di gara: Michele Molinaroli Sez. Piacenza.  Assistenti: Dario Ameglio Sez. Torino, Riccardo Marra Sez. Milano

NOTE – Ammoniti: Bevilacqua (M) – Casella (M)

CALCI D’ANGOLO: 3 – 5 

Default image
Mario Pretto