Zupperdoni: “Ripartiamo molto motivati. Il mio obiettivo è migliorare ancora”

Matteo Zupperdoni, arrivato in estate dall’Inter, è una della giovani promesse della Manzanese di mister Vecchiato. Esterno classe ’01, Zuppe conosce già bene la Serie D, campionato che ha disputato sia con la Liventina che con il Tamai. Quest’anno l’occasione per crescere ancora con la maglia orange, un’occasione colta subito con entusiasmo e talento. Per lui già diverse partite da protagonista e un gol, nella vittoria al Morigi contro il Campodarsego. L’obiettivo ora è quello di migliorare ancora, Zupperdoni non intenzione di fermarsi.

Domenica la sfida alla capolista Delta Porto Tolle, come arrivate alla partita?

“Arriveremo sicuramente motivati, spinti dalla voglia di giocare dato lo stop. Vogliamo continuare a fare bene per raccogliere punti che saranno poi importanti nel corso della stagione”.

Che giudizio dai alla squadra e a te stesso per questo inizio di stagione?

“Fino ad ora la squadra ha lavorato molto bene ottenendo buoni risultati e giocando in maniera convincente ed efficace”.

Da qui in avanti il calendario sarà molto fitto. Cosa ne pensi del fatto di giocare tante partite ravvicinate?

“Ci faremo trovare pronti e con la testa giusta anche se non sarà facile affrontare più partite in così poco tempo”.

Nella ultima gara contro l’Ambrosiana sei stato uno dei migliori in campo nonostante tu abbia giocato in un ruolo diverso. Ti ci vedi anche da terzino?

“Io cerco di dare il meglio aiutando la squadra anche dove è più necessario e adattandomi a ruoli diversi dal mio naturale”.

Sei molto giovane ma comunque alle spalle hai già delle esperienze molto importanti. Cosa ti manca per fare il definitivo salto di qualità?

“Questi anni mi hanno permesso di migliorare e accumulare esperienza in questa categoria, sto lavorando per migliorarmi sotto tutti gli aspetti e provando a dare continuità alle mie prestazioni sbagliando il meno possibile”.

Siete un gruppo molto unito, questo può essere quel qualcosa in più rispetto alle altre squadre?

“Sicuramente all’interno dello spogliatoio c’è un ottimo feeling, abbiamo legato subito e riusciamo a trovarci molto bene anche in campo”.

Che obiettivo ti sei dato per questa stagione?

“Il mio obiettivo principale è quello di aiutare la squadra a far bene dando il mio contributo, il mio obiettivo personale è quello di giocare un ottimo campionato adattandomi ove necessario magari togliendomi qualche soddisfazione con qualche gol”.

Default image
Stefano Pontoni
Articles: 320