Vecchiato in conferenza: “Vogliamo mantenere questo livello”

La vittoria contro il Delta Porto Tolle è ormai messa in archivio. Ora l’unico obiettivo è fare altrettanto bene contro il Belluno. A presentare la sfida del “Morigi” è stato mister Vecchiato, nella consueta conferenza stampa di vigilia.

“Il rischio di non fare bene come a Porto Tolle c’è. Ne abbiamo parlato. Contro il Delta abbiamo fatto una prestazione superba, che per forza di cose lascia un segno nel nostro cammino. Il nostro obiettivo è quello di mantenere questo livello ma essere pronti anche ad una partita diversa. Si può giocare anche meno bene e ottenere un risultato lo stesso. Bisogna farsi trovare sempre pronti, allenarsi per ogni diversa situazione. Ogni partita ha la sua storia”.

Qual è la forza della squadra in questo momento?

“La squadra è cresciuta molto attraverso il lavoro, la fatica e i risultati. Se continuiamo ad essere uniti in campo, se tutti danno il loro contributo e si lavora per un obiettivo comune sono convinto che arriveranno anche altre gioie come quella di domenica scorsa. Il campionato è ancora lungo. I valori non sono ancora ben delineati, noi pensiamo solo a noi stessi e a vincere il più partite possibili. La classifica la guarderemo alla fine”.

Il Belluno è una squadra che in trasferta ha dimostrato di saper far male.

“Sono davanti a noi di un punto. E’ una squadra che ha fiducia in sé stessa. Ha giocatori che conoscono molto bene la categoria. Conoscono molto bene l’ambiente per averlo vissuto in prima persona per cinque stagioni. Domani ci sarà da fare fatica, come sempre”.

Come sta la squadra? Per domani tutti disponibili?

“C’è da capire se Cecchini riuscirà a recuperare al 100%. A parte lui non ci sono altri problemi. Stanno tutti bene e questa è una buona cosa. Avere a disposizione l’intera rosa per me è un vantaggio. Con cinque cambi a disposizione ogni giocatore diventa importante. A Porto Tolle chi è entrato dalla panchina ha dato un grande contributo”.

Pensi ad una formazione diversa o confermerai l’undici di Porto Tolle?

“In questo momento devo pensare che ci sarà una partita anche mercoledì prossimo. Nell’infrasettimanale affronteremo l’Este. Ho tante scelte, soprattutto davanti. La squadra è stata costruita proprio per avere diverse soluzioni”.

Default image
Stefano Pontoni
Articles: 320