UFFICIALE – Felipe si lega alla Manzanese Calcio per i prossimi due anni

Felipe Dal Bello è un nuovo giocatore della Manzanese Calcio. Il difensore, nato a Guaratinguetá il 31 luglio 1984, ha firmato un accordo per le prossime due stagioni con il club orange. 

Si tratta di un giocatore con alle spalle una carriera prestigiosa. Arrivato in Italia nel lontano 1999 ha sempre e solo giocato in Serie A, raccogliendo oltre 360 presenze nella massima serie, con le maglie, nell’ordine, di Udinese, Fiorentina, Parma, Inter e SPAL. Nella sua carriera ha potuto calcare per 9 volte anche i palcoscenici della Champions League, mettendo a segno una rete al Camp Nou, il 27 settembre 2005, nel match Barcellona-Udinese.

“Siamo orgogliosi di poter annunciare l’arrivo di Felipe” – spiega con soddisfazione il presidente Filippo Fabbro – “Questo è un momento storico per la Manzanese, è un grande campione e siamo felici di accoglierlo nel nostro club. Si tratta di un’altra tappa importante nel percorso di crescita che abbiamo intrapreso un anno e mezzo fa, a dimostrazione che vogliamo continuare sempre a migliorarci. Dopo l’ultima stagione in A con la SPAL, ha scelto la Manzanese, legandosi ancor di più ad un territorio che lo ha già visto crescere e diventare un assoluto protagonista del calcio italiano con l’Udinese Calcio. Un giocatore del suo livello credo possa rappresentare un motivo di assoluto prestigio non solo per la nostra società ma anche per tutto il campionato. Sono sicuro che con il suo talento e la sua esperienza potrà dare un contributo fondamentale nel raggiungimento degli obiettivi prefissati. Da parte mia e di tutta la società va a lui un in bocca al lupo per la sua nuova avventura in maglia orange”.

“Ho deciso di legarmi per due stagioni con la Manzanese, perché amo questo lavoro e voglio continuare il mio viaggio verso un nuovo universo sportivo e sociale” – racconta il difensore nelle sue prime parole in maglia orangeLa Manzanese ha risposto meglio di tutti offrendomi una sfida stimolante. È una società organizzata, solida, vogliosa di crescere e migliorarsi. Qui posso giocare un bel calcio, mettere a disposizione le mie conoscenze ed accrescere le mie competenze. Quello che cerco è anche una qualità di vita migliore, ho la possibilità di giocare a calcio rappresentando una città friulana, la terra che mi ha adottato, posso fare esperienza e “vivere” la mia famiglia. È una squadra che vanta un gruppo di ragazzi seri, per bene e molto motivati. I giocatori hanno ottime qualità fisiche e tecniche; creano un bel gioco, veloce e intelligente grazie alle indicazioni di uno staff tecnico preparato. Coerenza, freschezza e qualità di questo gruppo permetteranno al Presidente Fabbro di programmare obiettivi sempre più importanti. Del resto si dice che “le grandi ambizioni rendono grandi gli animi”. 

Default image
Stefano Pontoni